whatsapp
Investigatore privato Foggia - News

Stalking Condominiale a Foggia

Stalking Condominiale a Foggia 15/05/2024

Lo stalking condominiale a Foggia si stà diffondendo sempre di più, creando situazioni di disagio che spesso si trasformano in molestie ed atti persecutori veri e propri. Si tratta infatti proprio di una forma di molestia, persistente e invasiva, perpetrata da un vicino di casa o da un membro della comunità condominiale nei confronti di altro condomino.
Questo fenomeno può manifestarsi in vari modi, tra cui osservazione costante, sorveglianza, molestie verbali o minacce.

Le vittime di stalking condominiale a Fogia si trovano spesso a vivere una situazione di grande disagio, poiché il luogo che dovrebbe essere un rifugio sicuro si trasforma in un ambiente molesto nel quale si sviluppano ansia e insicurezza. Le conseguenze psicologiche possono essere anche moltogravi.

Affrontare il problema dello stalking, in generale, richiede un approccio attento e strategico.
Per la leggi attualmente vigenti in Italia, il reato di stalking è integrato quando:

..chiunque, con condotte reiterate, minaccia o molesta taluno in modo da cagionare un perdurante e grave stato di ansia o di paura ovvero da ingenerare un fondato timore per l'incolumità propria o di un prossimo congiunto o di persona al medesimo legata da relazione affettiva ovvero da costringere lo stesso ad alterare le proprie abitudini di vita”(art. 612 bis c.p.).

La professionalità dell’investigatore privato a Foggia serve, in questo caso, a maturare le prove che dimostrino come la condotta lesiva e reiterata del molestatore ha portato il cliente in una di queste condizioni : grave stato di ansia o di paura, fondato timore per la propria incolumità o quella di una persona a lui/lei vicina o, ancora, alterazione delle normali abitudini di vita.

Grazie a una recente sentenza della Corte di Cassazione, sarà più semplice dimostrare lo stalking condominiale. I giudici supremi hanno stabilito che le registrazioni delle telecamere di sorveglianza presenti nelle aree comuni del condominio possono essere utilizzate come prove per identificare e perseguire lo stalker, ma ciò potrebbe non bastare. Infatti così come la legge puù e deve andare incontro al cittadino onesto e rispettoso delle leggi, così gli stalker e in generale i delinquenti escogitano strateggie per eludere queste norme che potrebbero limitare la loro azione.
Per tale motivo risulta sempre più efficiente rivolgersi ad una buona agenzia investigativa, come la Iuris Investigazioni che opera anche nella città di Foggia.

Lo stalking condominiale non è un reato specifico, ma una costruzione giurisprudenziale che si verifica quando il reato di stalking viene commesso all'interno di contesti condominiali da parte dei vicini di casa. Teniamo a sottolineare lo stato psicologico alterato della vittima, che spesso necessita di supporto psicologico, ed è per questo che noi di Iuris Investigazioni durante gli incontri con i nostri clienti vittime dello stalking, ci avvaliamo anche della collaborazione di Psicologi esperti.

Dopo aver studiato il contesto dello specifico caso preso in carico, formuliamo un piano di azione mirato alla raccolta di prove tangibili, le quali potranno essere usate per ottenere un ordine restrittivo e/o portare avanti un'azione legale.

Se hai sporto denuncia per stalking (si hanno 6 mesi per farlo, eventualmente, dopo la cessazione degli atti), potrai costituirti parte civile nel processo penale che seguirà. Al momento della sentenza, il giudice potrà condannare l'imputato a risarcire il danno, sia per l'importo richiesto nell'atto di costituzione di parte civile sia per una somma diversa, maggiore o minore. Raccogliere prove del reato di stalking non solo è essenziale per far cessare le molestie, ma può anche supportare la tua richiesta di risarcimento danni.

 

CHIAMA | Consulenza Gratuita Immediata